CAMERINO - Regione MARCHE Gusta l'Arancione - Itinerari Enogastronomici e Turistici di Qualità

MARCHE
itinerari ENOGASTRONOMICI e TURISTICI di qualità
Vai ai contenuti

CAMERINO

Comuni e Mappe > Comuni della Regione Marche
Pro Loco Camerino
Corso Vittorio Emanuele II, 21
62032 Camerino (MC)
Italy
Tel.: +(39) 0737.632534
Fax: +(39) 0737.632534
www.proloco.camerino.sinp.net
proloco@camerino.sinp.net
Referente
Donatella PAZZELLI
Tel.: 0+(39) 0737.634702
cultura@camerino.sinp.net

s.l.m. m.661.00

43° 7′ 54.55″ N

13° 3′ 49.79″ E

MUNICIPIO
Corso Vittorio Emanuele II, 17
62032 Camerino (MC)
Italy
Tel.: +(39) 0737.634711
Fax: +(39) 0737.630423
www.comune.camerino.mc.it
comune@camerino.sinp.net
comune.camerino.mc@legalmail.it
Eventi

17/10/2020

Fiera di Santa Camilla 2020 - sabato 17 ottobre - Fiera di Santa Camilla 2020 - presso l’area commerciale Vallicenter la tradizionale fiera di Santa Camilla dalle ore 8 alle ore 20.

18/10/2020

Terre dei Varano Off Road - domenica 18 ottobre - Terre dei Varano Off Road - Seconda edizione della Granfondo di Mountain Bike nello straordinario territorio delle Terre dei Varano. info: +39 346 325 7875 offroad@terredeivarano.it

Orange Tour

La ricerca non ha prodotto nessun risultato

Strutture ricettive

COUNTRY HOUSE

LE CALVIE
CAMERINO (MC)

AGRITURISMO

LE CORTINE
CAMERINO (MC)

-0%

AGRITURISMO

LA CAVALLINA
CAMERINO (MC)

B&B

COLLE RIDENTE
CAMERINO (MC)

CASE PER FERIE

BORGO BELVEDERI
CAMERINO (MC)

-0%

B&B

ACANTO GARDEN
CAMERINO (MC)
Ticket

La ricerca non ha prodotto nessun risultato

Mappa "Camerino"

NOTIZIE

Di origine umbra, municipio romano, Camerino (m. 670 s.l.m.) è sede vescovile già nel 465. Capoluogo di ducato longobardo, di contea e marca franche, si affaccia precocemente alla vita comunale. Raggiunge il suo massimo splendore con la Signoria dei da Varano che governò Camerino e il suo territorio dalla seconda metà del XIII secolo fino alla metà del ’500. Al centro della zona montana della provincia di Macerata, nel cuore delle Marche, la città di Camerino domina dalla sommità del colle la grande conca "camertina" delimitata a sud-est dal massiccio dei Sibillini. Le bellezze naturali, i monumenti artistici, le tradizioni culturali – la città ha dato vita alla più significativa scuola pittorica delle Marche ed è sede dal Medioevo di una delle più prestigiose Università italiane – e le prelibatezze gastronomiche fanno di Camerino una meta di singolare attrattiva.

DA VEDERE

La conformazione urbana della città medievale è visibile anche ai giorni nostri. Piazza Cavour è frutto di lavori cinquecenteschi dei quali è traccia evidente la statua di Sisto V. Accanto alla Cattedrale si trova il Palazzo Arcivescovile che ospita il museo arcidiocesano "Giacomo Boccanera". Il Palazzo Ducale, dimora della signoria dei Da Varano, oggi è la sede dell'Università di Camerino. A pochi metri dalla piazza, lungo corso Vittorio Emanuele II, si trova il Palazzo Bongiovanni, sede del comune di Camerino, con al suo interno l’ottocentesco Teatro Filippo Marchetti. Degni di nota: la Basilica di San Venanzio, il Tempio ducale dell’Annunziata, il Convento San Domenico che ospita la Pinacoteca e Museo civici e il Museo delle Scienze Unicam, il Monastero di Santa Chiara dove sono custodite le spoglie di Santa Camilla Battista Varano, il Tempio di San Francesco con la sua collezione di organi antichi, la Chiesa di San Filippo con una pala del Tiepolo, il santuario di Santa Maria in via con due tele del Valentin de Boulogne e la Rocca Borgesca che offre un panorama mozzafiato. Sullo sperone roccioso a picco fra le valli del Chienti e del suo affluente, a sud di Camerino, si erge La Rocca Varano (XII secolo), centro espositivo permanente dell'artigianato artistico.

DA GUSTARE

Torrone camerinese, ciauscolo, tartufo nero pregiato, formaggi, salumi, miele e dolci tipici.

REDAZIONE "gusta l'arancione" e "gusta il blu" - Via Gentile da Fabriano, 9 - 60125 ANCONA (AN) - Italia
Partners
© 2015, Redazione "gusta l'arancione" e "gusta il blu" - Tutti i Diritti Riservati
Torna ai contenuti